Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
cross centro regionale per l'open source software
Registrati!            Login accedi
sx
Home Page : Le news più lette
Open Source Tool per la verifica dei certificati digitali rilasciato EUPL

12 ottobre 2009 - TSLEdit, un tool per gestire e verificare le informazioni riguardanti le certificate authorities che emettono i certificati per la firma digitale, rilasciato in un primo momento come open source (sotto la GPLv2) dalle camere di commercio di 9 stati membri, è stato adesso ri-licenziato sotto l'EUPL.

TSLEdit è stato sviluppato all'inizio di quest'anno come parte del progetto Wesign, nel quale le oddslot camere di commercio di nove paesi lavorano assieme per incrementare l'uso dei certificati digitali da parte delle PMI per firmare documenti o per accedere a servizi di e-Government.

Vai al sito del progetto per maggiori informazioni.




Open Source e PA: quali vantaggi?

30 ottobre 2009 - Il convegno “Open source e piano e-gov 2012: opportunità e prospettive di sviluppo” si terrà giovedì 5 novembre alle ore 11 in Milano presso la sala Progetti e Innovazioni dello Spazio Meeting, Padiglione 8 del salone COM-PA.

Il piano E-gov 2012 del Ministero della Pubblica Amministrazione prevede l’utilizzo delle tecnologie open source per gli enti pubblici. L’utilizzo di queste tecnologie comporta un notevole risparmio economico per le PA.

Esperti dell’open source e rappresentanti istituzionali si confronteranno sull’argomento. Tra i relatori ci sarà il Software Product Marketing Manager di Sun Microsystems Italia, Emanuela Giannetta. L'azienda, scorso giugno, ha firmato con il Ministro Brunetta il Protocollo d’Intesa per oddslot sviluppare due obiettivi del Piano e-gov 2012: l'Obiettivo Scuola Digitale e Burocrazia digitale.
Sarà presente anche il rappresentante di Plov Gov, la comunità delle PA utilizzatrici del CMS Plone, uno dei più innovativi sistemi open source. Obiettivo del Plov Gov è creare un nuovo modo di relazionare gli enti pubblici attraverso con i sistemi informativi. Le parole d'ordine del progetto sono standard, accessibilità, usabilità, riuso, indipendenza dai fornitori. A dibattere se il nostro Paese sarà in grado cogliere l'occasione del piano e-gov 2012 e utilizzare le risorse del coinvolgimento diffuso e del knowledge sharing permesso dalle tecnologie, ci sarà Luca Menini dell’Associazione no-profit Italian Linux Society. A moderare l’incontro sarà Antonio Dini, giornalista di Nòva/Il Sole 24ore.




Il 3, 4 e 5 novembre la OpenOffice.org Conference 2009 ad Orvieto

06 agosto 2009 - l'edizione 2009 della conferenza OpenOffice.org (OOoCon 2009) si terrà ad Orvieto dal 3 al 5 novembre. Clicca qui per maggiori dettagli.




Google Chrome OS diventa Open Source

20 novembre 2009 - Google ha rilasciato oggi il codice sorgente del proprio sistema operativo Google Chrome. I primi dispositivi equipaggiati con il nuovo sistema sono previsti per la fine del 2010, ma Google avrebbe deciso di rendere pubblico il codice fin da oggi per coinvolgere i partner tecnici, la comunità open source e gli sviluppatori affinché possano contribuire al perfezionamento del sistema. Per tutte le info dettagliate clicca qui.

best football odds and expert football predictions oddslot.co.uk today football predictions from the experts



EOLE 2009 will take place at the European Parliament on 9 December 2009

24 novembre 2009 - EOLE (European OpenSource Law Event) è un evento teso a favorire tanto la mutualizzazione e la diffusione di conoscenze giuridiche relative alle licenze open source quanto lo sviluppo e la promozione delle cosidette "buone pratiche". La sua orientazione scientifica spinge a focalizzare l'attenzione sul rilascio di informazione oggettiva di qualità.

Forti dell'esperienza del 2008 e coscenti del crescente interesse intorno a queste tematiche, abbiamo deciso di organizzare un nuovo seminario quest'anno.

L'incontro avrà luogo a Bruxelles, nei prestigiosi locali del Parlamento Europeo, e ospiterà gli interventi di innumerevoli esperti.

Gli argomenti dibattuti saranno «FLOSS Terminology » e «Mutual development in the cloud … and other experience »; un comitato Scientifico composto da dieci esperti di livello internazionale sovrintenderà i lavori, deliberando in merito a relatori e soggetti ritenuti.

vai al sito




PAGINE: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12



top top

 

tag clouds

apache   application server   backup   business intelligence   cms   database   finanza   framework   integrazione   java   linux   mysql   network management   office/business   php   project management   supporto allo sviluppo   virtualizzazione   voip   vpn